La realtà, la lealtà e lo scontro

C’è qualcuno che ha paura.
Paura di guardarsi dentro prima, e guardare fuori dopo. Paura di scoprire un universo lontano dal ruolo assegnatogli, che cozza violentemente con le illusioni dello spettacolo e del dominio. Paura di capire che il proprio destino è non arrivare mai alla carota che pare luccicare davanti. Certo il risveglio è doloroso perchè dietro c’è il bastone, ma il mattino ha l’oro in bocca.
Perciò è la realtà.

C’è qualcuno che ha paura, ancora.
Paura di spegnersi come un lumino in un cimitero. E lotta per risplendere con forza, con passione, per brillare al sole come tamburi di guerra che battono in cuor suo e in quelli che pulsano intorno. Lampi che squarciano il buio gli occhi suoi, che scavano e si lasciano scavare, che riempiono chi li sa accogliere, che tormentano chi li vuole respingere.
Perciò è la lealtà.

C’è qualcuno che mette paura.
Col buio, fabbricato con luci e bagliori con cui riempie anime dannate. Con i suoi mille e mille soldati che di umano non hanno più niente, nemmeno la maschera da carogna che si portano dietro soddisfatti. Con un grande inganno, disseminato tra le infinite, false, vigliacche, infami esistenze. Pronti a sacrificare la realtà e la lealtà sugli altari dell’impero.
Perciò è lo scontro.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Inediti, Senza Categoria, Storie di altri e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 Responses to La realtà, la lealtà e lo scontro

  1. alex ha detto:

    …che fine ha fatto lou x?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...